Menu

Visure auto PRA: a cosa servono e quando richiederle

Visure auto PRA: a cosa servono e quando richiederle

I dati contenuti nelle visure PRA sono molto interessanti perché il Pubblico Registro Automobilistico, un archivio nazionale di cui è titolare l’ACI, raccoglie tutti gli eventi più importanti della storia di un’auto o altro veicolo registrato. Scopriamone i dettagli.

Che cos'è una visura PRA?

Una visura PRA è un certificato che fornisce informazioni tecniche, burocratiche e giuridiche su un’auto, moto o altro veicolo, così come sui soggetti intestatari di un mezzo di trasporto registrato nel Pubblico Registro Automobilistico italiano.

Le visure PRA svolgono un importante ruolo nell’ambito delle indagini patrimoniali.

Quali veicoli sono registrati nel Pubblico Registro Automobilistico?

La visura PRA si può richiedere per un’automobile, un motociclo, un camion o un rimorchio; non sono invece presenti nel Pubblico Registro Automobilistico i ciclomotori con cilindrata inferiore a 50 cc, i veicoli agricoli, gli autobus e le roulotte. 

L’archivio raccoglie ogni variazione delle caratteristiche tecniche di un veicolo registrato, così come le compravendite di cui è stato oggetto, i nomi degli intestatari che si sono succeduti nel tempo, se è stato rubato, pignorato o sequestrato e, in ultima istanza, se ha cessato di circolare ed è stato demolito. 

Come richiedere la visura auto PRA: online o presso l’ACI

La visura auto si può richiedere presenzialmente in un ufficio provinciale dell’ACI, oppure online, sia sul portale dell’Automobile Club d’Italia che su altri siti web affidabili che offrono un servizio di consultazione della banca dati dell’auto. 

La visura PRA viene richiesta da avvocati o agenzie investigative per accertamenti che riguardano pratiche giudiziarie in corso e da compagnie assicurative nel caso di sinistri in cui mancano i dati delle persone coinvolte. 

La visura auto può essere richiesta anche dal proprietario del mezzo di trasporto per recuperare informazioni tecniche sul proprio veicolo.

Cosa si vede in una visura PRA?

La visura del Pubblico Registro Automobilistico permette di risalire:

  • alla data di immatricolazione di un’auto,
  • alle sue caratteristiche di fabbrica,
  • al proprietario del veicolo e di scoprire se è una persona fisica o giuridica,
  • a decreti ingiuntivi, ipoteche o altre pregiudizievoli che gravano sul bene limitandone la proprietà,
  • ad eventuali denunce per furto del veicolo.

Come le visure emesse dal Catasto o quelle della Camera di commercio, anche quella del Pubblico Registro Automobilistico non ha valore legale di certificazione – un certificato che ha invece valore legale è l’estratto cronologico che fornisce l’Ufficio Provinciale ACI.

La visura PRA offre comunque informazioni importanti che andrebbero sempre richieste, ad esempio in caso di compravendita di un’auto.

Vediamo di che informazioni si tratta.

Informazioni che si possono ottenere richiedendo la visura auto: i dati tecnici

La visura PRA contiene i dati tecnici di un veicolo:

  • modello,
  • tipologia, 
  • serie, 
  • classe, 
  • numero di telaio, 
  • cilindrata, 
  • potenza (Kw),
  • data di prima immatricolazione.

Come risalire al proprietario di un veicolo e scoprire pregiudizievoli

Una visura PRA permette di sapere con certezza chi è il proprietario di un veicolo e risalire non solo al suo nome e cognome ma anche al codice fiscale, al Comune e alla data di nascita e al luogo attuale di residenza. Dalla visura si può inoltre vedere se una persona ha altri veicoli intestati.

E per maggiore sicurezza, soprattutto quando si acquista un’auto di seconda mano, si può verificare quanti proprietari ha avuto un veicolo dalla sua immatricolazione e se è, o è stato, oggetto di ipoteche, fermi amministrativi, sequestri giudiziari o pignoramenti.

Visura targa e visura nominativa

La visura PRA auto si può richiedere a partire da un numero di targa, dal numero di telaio o da un nominativo.

Le informazioni utili su un’auto sono diverse: si può essere interessati alla storia completa del veicolo, alla cronologia dei proprietari oppure solo alla situazione presente. Questo apre la strada a due visure PRA diverse, contenenti dati diversi: quelle storiche e quelle attuali. 

Entrambe si applicano alla ricerca per veicolo (in base al numero di targa) o a quella per nominativo (in base al codice fiscale di un soggetto fisico o al numero di partita iva di una persona giuridica). 

Visure storiche vs attuali

La visura per targa storica permette invece di risalire a:

  • la data di immatricolazione del veicolo, 
  • le sue caratteristiche tecniche ed eventuali variazioni apportate, 
  • le diverse intestazioni che si sono succedute nel corso della vita del veicolo, 
  • la richiesta di duplicati, 
  • le denunce di cessata circolazione.

La visura nominativa storica contiene:

  • i dati anagrafici dell’intestatario del veicolo, 
  • tutti gli altri veicoli che ha posseduto (indicando quando e per quanto tempo ne è stato proprietario e il motivo del termine della proprietà),
  • i dettagli tecnici del mezzo. 

Nella visura storica non è possibile vedere i veicoli intestati al soggetto nel presente. 

Una visura attuale che parte dal numero di targa permette di scoprire: 

  • i dati tecnici di un veicolo;
  • chi ne è attualmente il proprietario;
  • le precedenti intestazioni;
  • eventuali pregiudizievoli o denunce che gravano sul veicolo.

Infine, la visura nominativa attuale è quella che permette di scoprire quali auto e veicoli sono attualmente intestati a un soggetto. Per ogni veicolo è poi possibile richiedere una visura PRA specifica.

Quando richiedere la visura PRA su un’auto, moto o altro veicolo

Ecco alcuni casi pratici in cui avrai bisogno di richiedere una visura auto al Pubblico Registro Automobilistico:

  1. Sei stato coinvolto in un incidente stradale ma il colpevole non si è fermato per comunicare i dati dell’assicurazione. Se sei riuscito ad appuntare il suo numero di targa, l’assicurazione o un’agenzia investigativa possono risalire al proprietario del veicolo. Devi rintracciare una targa svizzera? Qui ti spieghiamo come fare.
  2. Stai valutando l’acquisto di un’auto usata e vuoi accertarti che i dati che ti sono stati comunicati siano veraci: le caratteristiche tecniche, la data reale di immatricolazione del veicolo, il numero di proprietari precedenti. 
  3. Devi recuperare alcune informazioni storiche sul tuo veicolo che non riesci a rintracciare negli altri documenti in tuo possesso.

I vantaggi del nostro servizio di visure PRA online

Per ottenere rapidamente e senza code agli sportelli ACI o di un’agenzia di pratiche auto le informazioni di cui hai bisogno, puoi richiedere online la visura auto per targa o nominativo su siti come INSIDE

I tempi di evasione sono brevissimi e i dati forniti provengono direttamente dal Pubblico Registro Automobilistico nazionale.

“Risalire al proprietario di un veicolo attraverso il numero di targa è davvero semplice e ti permette di verificare rapidamente le caratteristiche tecniche di un’auto e saperne di più sul suo passato o sul suo presente. Puoi anche informarti sulla persona a cui è intestato il veicolo che ti interessa: a tal proposito abbiamo un servizio specifico: la nostra visura PRA per nominativo. La visura online è senza dubbio lo strumento più pratico a tua disposizione.” – Andrea Sciangola, Sales Manager – Inside Intelligence & Security Investigations.

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornato!

Ricevi subito un codice sconto del 10% da utilizzare per l’acquisto dei nostri dossier investigativi per la ricerca delle Informazioni Finanziarie in tutto il territorio nazionale.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Compila il form e ricevi subito la Brochure!

Hai bisogno di Assistenza?

Puoi chiamarci al numero verde gratuito +800 9001 9001 oppure compilare il seguente form e ti richiameremo noi gratis nel più breve tempo possibile!

Assistenza Clienti Lun. - Ven. ore 09:00 - 18:30